Contattaci per maggiori informazioni

Vuoi sapere di più su questo prodotto?

Contattaci

L’impervia strada verso una soluzione mobile

Sfida

trovare software e hardware adatti per l'aggiornamento dal sistema cartaceo di lettura dei contatori a quello digitale, in ambienti difficili.

Soluzione

lo specifico software dalla e-merge Data Solutions, insieme ai PDA rugged Nautiz X3 della Handheld.

Risultati

migliore raccolta dei dati e maggiore precisione, reporting più veloce, e tempo risparmiato per effettuare più lavoro - ed in generale il miglioramento del servizio clienti.

 

Un rivenditore rurale neozelandese di sistemi generatori di energia migliora il servizio con la tecnologia mobile rugged.

Rispetto alle aree urbane, le zone rurali e gli ambienti impervi rappresentano una sfida unica per la raccolta di dati relativi ai servizi - e tuttavia le richieste di energia e la qualità del servizio per i clienti rurali sono altrettanto importanti.

E' ciò che ha portato e-merge Data Solutions e il suo cliente rurale, King Country Energy (KCE), ad effettuare il passaggio da un sistema cartaceo di reporting ad una soluzione wireless mobile che ha fatto risparmiare tempo alla KCE, ha aumentato la sua precisione nel reporting, e in ultima analisi, ha migliorato la sua capacità di servire i clienti.

Abbiamo raggiunto con il team KCE nel cuore della King Country, una delle zone più aspre ed isolate dell'Isola del Nord, nella Nuova Zelanda, per vedere come quest'azienda moderna ed orientata alla comunità stia utilizzando la tecnologia mobile per semplificare il lavoro in dure condizioni climatiche e territoriali.

Un ambiente di lavoro impegnativo

Le rocce di grovacca costituiscono il basamento dei terreni collinari della regione della King Country. Le caratteristiche del paesaggio variano da fitte foreste a coste di dune sabbiose, a montagne innevate. La KCE fornisce energia a circa 18000 clienti residenziali e commerciali nella regione, in luoghi che vanno da zone semi-urbane ad estremamente rurali, ed è responsabile per la raccolta regolare di letture dei propri contatori di energia.

Secondo Helen Peacock, responsabile commerciale al dettaglio della KCE, la lettura di un contatore nelle zone più rurali può richiedere un viaggio di oltre 400 chilometri (250 miglia) in un giorno. E non è solo il tempo sulla strada a costituire una sfida.

"In realtà, raggiungere i contatori può risultare particolarmente insidioso," dice la Peacock." I nostri dipendenti sono in grado di affrontare tutti i tipi di ostacoli - piste agricole, salite e discese, paludi. Abbiamo un operatore che utilizza una barca a remi per leggere un contatore sulla costa. "

Queste sfide non riguardano solo i dipendenti della KCE, ma anche le attrezzature per la raccolta dei dati. All'inizio, la KCE impiegava un sistema cartaceo per tracciare le proprie letture. Col passare del tempo, il team ha cambiato il suo sistema con uno informatico basato su dispositivi mobili - ma questi dispositivi ingombranti erano difficili da trasportare sul territorio, e dovevano essere parcheggiati ogni notte nei dock, al fine di esportare i dati.

La Peacock ha scoperto e-merge e la sua soluzione wireless di lettura contatori, chiamata dialog, chiedendo in giro informazioni sui sistemi di lettura. Ha appreso che era possibile comunicare all'ufficio le letture dei contatori e le informazioni correlate in modalità wireless, in pochi minuti.

La tecnologia rugged affronta gli ostacoli ambientali

Non passò molto tempo prima che la KCE acquisisse e-merge onde implementare una soluzione wireless mobile per l'azienda. Ma anche questo passo non poteva essere fatto in maniera indolore - la KCE ha subito compreso che, anche laddove il software di e-merge avesse funzionato impeccabilmente, sarebbe stato necessario eseguirlo sulle unità PDA appositamente scelte per il clima, il territorio e la manipolazione cui sarebbero andati incontro.

I primi PDA utilizzati dai lettori dovevano essere tenuti in spesse custodie di plastica per proteggerli contro acqua e sporco, cosa che rendeva le unità difficili da usare.Ma la rimozione delle custodie per una migliore funzionalità li rendeva vulnerabili ai danni. Nella sua precedente posizione di lettore contatori, il membro dei servizi clienti Karen Hardisty decise di rimuovere la sua unità dalla custodia durante una bella giornata e lasciò cadere in frantumi il dispositivo, spaventata da un cane che le saltò davanti.

"L'intero schermo era distrutto", ricorda. "Avrei dovuto lasciarlo nella custodia - bisognava passare attraverso lo spesso schermo di plastica della custodia per arrivare ai pulsanti. Non si poteva vedere bene lo schermo attraverso la finestra, ed i pulsanti non funzionavano correttamente. Era una giornata di sole, e lo schermo era davvero abbagliante, così ho pensato' Non ho bisogno della custodia. 'Ed invece ne avevo bisogno. "

e-merge è sempre alla ricerca di soluzioni migliori per i propri clienti, ed ha deciso di tenere d'occhio dispositivi emergenti, potenzialmente adatti per la particolare situazione della KCE. Il team ha scoperto il Nautiz X3 di Handheld - un PDA rugged appena lanciato, dal prezzo interessante - e lo ha testato.

Risultò chiaro fin dall'inizio che il Nautiz X3 era molto adatto per la KCE. Il dispositivo risponde agli standard militari USA per resistere a cadute, sabbia, polvere e acqua, e opera a temperature comprese tra -20°C e 60°C (da -4 F a 140 ° F).Dispone inoltre di un touchscreen leggibile alla luce solare, ha una batteria che dura un'intera giornata lavorativa con una sola carica, ed è estremamente compatto, grande come il palmo di una mano.

La KCE stava per rinnovare il suo contratto con l'e-merge, ed e-merge decise di includere un aggiornamento hardware nella propria offerta di rinnovo. In seguito, il team ha inviato un paio di unità Nautiz X3 per il vero test: un giro di prova nella King Country.

"Ce ne hanno inviati più di due, e noi li abbiamo fatti utilizzare a due dei nostri lettori contatori. Gli sono davvero piaciuti, così abbiamo deciso di distribuirli a tutti i nostri lettori contatori, perché sono più veloci, più user-friendly, e sono in effettivamente dei dispositivi portatili, invece di quelle grandi cinghie e custodie che venivano utilizzate " dice Hardisty.

Questi dispositivi hanno dimostrato che sono anche pronti per il campo - non ci sono stati rotture, danni, e nemmeno commenti negativi da parte dei lettori contatori."E 'stato un concetto del tutto nuovo per noi. Ma è stato incredibile quanto sia stato facile e quanto rapidamente i lettori lo abbiano accettato ed apprezzato ", dicePeacock.

Spianare le strade verso un migliore servizio di assistenza clienti

La KCE sta apprezzando le nuove capacità di raccolta dati e reporting prodotta dall'applicazione di dialogo su dispositivi mobili.Peacock e Hardisty dichiarano che, grazie al nuovo sistema, si sia risparmiato talmente tanto tempo che la loro squadra è ora in grado di leggere più contatori - persino le aree più rurali sono attualmente in fase di lettura mensile.

La nuova tecnologia consente ai manager di vedere l'avanzamento dei lavori in tempo reale, l'efficace risoluzione dei compiti e dei problemi di re-intervento, così come note sulla lettura dei contatori relative ad aree e letture."Adoro le funzioni di reporting. La tecnologia mi stupisce ", dice Peacock. "Sta migliorando in modo significativo la produttività e della qualità del lavoro su campo."

Ma anche con tutti i miglioramenti in termini di raccolta dati, di risparmio di tempo e di reporting, il servizio clienti è ancora l'aspetto principale per la Peacock.

"Alla fine della giornata siamo totalmente concentrati sul fornire ai nostri clienti il miglior servizio possibile, e questo ci aiuta a farlo", dice. "Siamo passati dai "giorni di carta" a questi dispositivi wireless, che hanno notevolmente migliorato il nostro servizio."