Contattaci per maggiori informazioni

Vuoi sapere di più su questo prodotto?

Contattaci

La corsia preferenziale verso l'efficienza

Sfida

Migliorare l'efficacia dell'ispezione dei biglietti e incrementare le entrate dell'autorità dei trasporti regionale di Helsinki (HSL). 

Soluzione

Far passare HSL al sistema Nautiz eTicket Pro di Handheld per fornire un sistema di scansione dei biglietti migliorato, una raccolta dati più robusta e funzionalità di monitoraggio fine ottimizzate.

Risultato

HSL ha aumentato il numero delle proprie ispezioni di oltre il 20%, ha ridotto il numero di passeggeri senza biglietto dell'11% e ha incrementato le entrate provenienti dalle multe di 800.000 euro.

 

Una soluzione aggiornata per il controllo dei biglietti migliora l'operatività dell'azienda di trasporti regionale di Helsinki (HSL).

Le regole sono valide solo nella misura in cui vengono applicate. Ma come è ben noto a qualsiasi gestore, la qualità del lavoro degli operatori dipende dai sistemi messi a loro disposizione. Per il dipartimento dei trasporti di una grande città, un sistema di controllo dei biglietti ben progettato è fondamentale per un'applicazione efficace del monitoraggio biglietti e delle multe.

I controllori del dipartimento dei trasporti regionali di Helsinki (HSL), verificano le tariffe e i biglietti dei pendolari metropolitani a bordo di autobus, tram, treni, metropolitane e anche del traghetto sul sistema traghetti Suomenlinna. Ma siccome HSL non dispone di persone e risorse a sufficienza per controllare ogni singolo biglietto, si stima che i viaggiatori abusivi siano costati al dipartimento 10 milioni o più all'anno negli ultimi anni.

In concomitanza con il termine della durata di servizio del suo precedente sistema informatico mobile, HSL ha deciso che era ora di implementare una soluzione migliore per il controllo dei biglietti dei mezzi di trasporto. L'intenzione era che tale miglioramento potesse aiutare a recuperare i costi e a sostenere un'attività di trasporti cittadini sicuri e ben funzionanti - e così è stato. Equipaggiando i controllori con un sistema di biglietteria elettronica e nuovi computer rugged targati Handheld Group, il dipartimento ha aumentato il numero di controlli che è in grado di effettuare, ha migliorato l'efficienza operativa ed è in grado di offrire un servizio migliore ai viaggiatori.

Aggiornamento di un sistema antiquato

Prima di aggiornare la propria tecnologia, HSL faceva uso di un vecchio modello di PDA prossimo alla obsolescenza. Le sue funzioni stavano diventando rapidamente antiquate e mancava di efficienza nel trasferimento, ordinamento e archiviazione dei dati. I controllori dovevano inserire le unità nelle postazioni dopo ogni turno e sincronizzarle manualmente ai computer.

Enfo Oyj, un provider nordico di servizi IT, e Fara Finland Oy, un provider di sistemi informatici e di biglietteria per i trasporti pubblici, hanno collaborato per sviluppare un nuovo e aggiornato sistema software per HSL. Hanno anche messo a disposizione l'hardware — il Nautiz eTicket Pro di Handheld, un dispositivo intuitivo e accessibile in grado di gestire le esigenze attuali e previste di HSL senza presentare difficoltà di apprendimento da parte dei controllori.

Il Nautiz eTicket Pro è una soluzione di biglietteria elettronica completa per il settore dei trasporti pubblici. È veloce e potente, con un processore 806 MHz Xscale e 256 MB di RAM. È anche altamente utilizzabile — presenta un touchscreen che rende agevole la lettura anche di giorno, un lettore di smart card incorporato, una fotocamera con messa a fuoco automatica da 3 megapixel e un imager 2D.

La sua robustezza e classificazione IP65 significano che il Nautiz eTicket Pro è protetto dalla polvere e altamente impermeabile, ed è in grado di resistere agli spruzzi e di funzionare in un ampio intervallo di temperature — perfetto per l'impegnativo ambiente di lavoro e per gli sbalzi di temperatura che i controllori si trovano ad affrontare. È leggero e sta comodamente in una mano, inoltre la batteria dura per un'intera giornata di lavoro con una sola carica.

“La durata della batteria è di gran lunga superiore rispetto alle unità precedenti. Il dispositivo è anche molto più veloce e più affidabile”, dice Jari Kujanpää, un supervisore nel dipartimento ispezioni di HSL. “Quando abbiamo un problema o una richiesta, il software può essere aggiornato e personalizzato sulla base di ciò che vogliamo realizzare. E una gran quantità di lavoro superfluo di inserimento dati è stato eliminato poiché è tutto completamente automatizzato.”

Utilizzando il nuovo sistema, i controllori possono timbrare in ingresso il proprio turno, leggere le carte di viaggio con contenuto RFID ed effettuare la scansione dei codici a barre 2D sui biglietti dei treni eseguendo azioni semplici e rapide sulle unità Nautiz eTicket Pro. Oltre alle informazioni sulla validità dei biglietti, semplici scansioni forniscono a HSL tutta una serie di dati statistici, compreso il tipo di biglietto detenuto, la classificazione (adulto/bambino) di un passeggero, l'ora del giorno e il percorso e il metodo di trasporto.

L'emissione di multe con il Nautiz eTicket Pro è estremamente efficiente: quando viene effettuata la scansione di un biglietto non valido, i controllori scrivono ed emettono una multa ed effettuano la scansione di un codice a barre con il numero di riferimento della multa. I dati della multa vengono trasmessi tramite GPRS alla sede di HSL per il monitoraggio.

Controlli ottimizzati che portano risultati

Da marzo 2012, HSL ha acquisito 138 unità Nautiz eTicket Pro. L'utilizzo del nuovo sistema e il reclutamento di controllori aggiuntivi ha consentito al dipartimento di incrementare il numero di controlli eseguiti di oltre il 20% nel 2012, e ciascun controllore ha aumentato i controlli di oltre il 10%.

I biglietti acquistati hanno totalizzato 5,6 milioni di euro nel 2012, un aumento di 800.000 euro. La maggiore efficacia del sistema di controllo dei biglietti ha anche ridotto il numero di evasori: nel 2012, i passeggeri sorpresi a viaggiare senza biglietto sono diminuiti dell'11%.

La scelta di una soluzione aggiornata e facile da usare ha consentito a HSL di migliorare il servizio offerto ai viaggiatori, di recuperare i guadagni mancati per via dei passeggeri non paganti e di posizionarsi in modo tale da poter rimanere al passo con i cambiamenti nella tecnologia dei trasporti. In futuro, HSL potrebbe persino approfittare della capacità di Nautiz eTicket Pro di vendere viaggi e caricarli sulle carte di viaggio durante i controlli.

Risto Vaattovaara, responsabile di gruppo a HSL, riassume il tutto con più efficacia: “Abbiamo incrementato il numero delle multe che raccogliamo a seguito dei controlli, le transazioni dei dati al sistema di back-end sono più rapide e più sicure e i nostri controllori trovano molto più agevole lavorare con il Nautiz eTicket Pro rispetto alle precedenti apparecchiature, più datate e meno affidabili. L'efficienza è migliorata notevolmente.”