Contattaci per maggiori informazioni

Vuoi sapere di più su questo prodotto?

Contattaci

SQUADRE DI TRIVELLAZIONE SCAVANO TUNNEL STRADALI SOTTOMARINI CON LA TECNOLOGIA RUGGED

Sfida

Aumentare l'efficienza e ridurre i tempi di inattività per gli operai del tunnel sottomarino impegnati nel megaprogetto del tunnel norvegese di Ryfast.

Soluzione

Automatizzare le operazioni di rilievo con l'Amberg Navigator, che integra il software di rilevamento Amberg Tunnel con il tablet rugged Algiz 7 di Handheld.

Risultato

Squadre di trivellazione senza esperienza di rilevamento pregressa sono in grado di eseguire operazioni di rilevamento utilizzando una semplice interfaccia tablet.

Gli appaltatori impegnati a lavorare sul megaprogetto di scavo del tunnel norvegese di Ryfast stanno utilizzando il tablet rugged Algiz 7 di Handheld per garantire un processo di trivellazione affidabile, sicuro ed efficiente che riduce al minimo i tempi di inattività e i costi del personale. Le squadre stanno utilizzando l'Algiz 7 come parte della soluzione Amberg Navigator firmata dalla società svizzera Amberg Technologies AG, che integra il software di rilevamento Amberg Tunnel con il tablet PC rugged Algiz 7.

La soluzione tablet di rilevamento consente agli operai di trivellazione di prendere misure precise, generare grafici del profilo dei tunnel in tempo reale e compilare report dettagliati, eliminando la necessità di squadre di rilevamento separate. Soprattutto, gli operai sono in grado di espletare tali compiti sul tablet di rilevamento senza alcuna esperienza di rilevamento pregressa e con tempi di formazione informatica estremamente ridotti.Tunnel workers control the tunnel progress using the Amberg Navigator tablet software with his intuitive user interface

Un tunnel al di sotto del mare

La costa occidentale della Norvegia è composta da centinaia di piccole isole e fiordi, zone dove le acque marine raggiungono strette e profonde vallate con irte scogliere formatesi a causa dell'erosione glaciale. Le persone che viaggiano avanti e indietro per la città costiera di Stavanger attualmente utilizzano ponti e traghetti per accedere alle aree separate dall'acqua.

Il nuovo tunnel di Ryfast collegherà Stavanger alla regione norvegese di Ryfylke, sostituendo il traghetto tra le due zone e riducendo i tempi di viaggio di due terzi. Un segmento del tunnel collegherà il distretto di Hundvåg a Stavanger a una piccola isola chiamata Hidle, e un seconda collegherà Hidle alla città di Solbakk a Ryfylke.

Una volta completato nel 2018, Ryfast sarà il tunnel stradale sottomarino più lungo e profondo del mondo, coprendo 14,3 km (8,9 miglia) e raggiungendo 291 metri (955 piedi) sotto il livello del mare nel suo punto più maggiore profondità. La società svizzera di costruzione dei tunnel Marti IAV Solbakk DA ha vinto un appalto per costruire il segmento Solbakk, che includerà il punto più profondo del tunnel.Eiganes Tunnel Ryfast worlds longest sub-sea road-tunnel

Una rivoluzione tecnologica rugged

Per estendere il tunnel attraverso la roccia dura al di sotto la superficie del mare, gli operai di Marti perforeranno il materiale in punti precisi utilizzando enormi trivellatrici semi-automatiche. Degli esplosivi inseriti all'interno dei punti di perforazione faranno saltare in aria la roccia, e nastri trasportatori rimuoveranno il materiale dal sito.

Tradizionalmente, il posizionamento dei punti di perforazione per il metodo di costruzione dei tunnel a "trivellazione ed esplosione" è sempre stato determinato dalle squadre di rilevamento, che misurano i profili del tunnel e utilizzano questi dati per praticare schemi di fori o georeferenziare le trivellatrici. Ma l'utilizzo del tablet di rilevamento Amberg Navigator con software di rilevamento automatizzato ha eliminato la necessità di questi topografi supplementari; le stesse squadre di trivellazione sono ora in grado di eseguire le attività di rilevamento in modo semplice e rapido con l'analisi dettagliata in tempo reale sul tablet rugged.

Naturalmente, un tale lavoro di precisione richiede un computer tablet rugged affidabile. Per gli operai del tunnel di Solbakk, affidabilità significa due cose: velocità e memoria adeguate per elaborare i dati del profilo, e una resistenza eccezionale in ambienti difficili.Laser scanner measurements with TMS Tunnelscan in front of the tunnel face to determine the complete information of as-built control

Le sfide ingegneristiche che gli operai del tunnel si trovano ad affrontare sono amplificate dall'ambiente freddo e umido in cui svolgono il loro lavoro. Le superfici del tunnel possono variare da fangose e scivolose a ruvide e frastagliate; le temperature possono scendere sotto lo zero; e l'umidità, la polvere e il rischio di potenziali cadute rappresentano tutti fattori di minaccia per la tecnologia ordinaria. Ogni apparecchiatura presente nel cantiere deve essere in grado di sopportare condizioni molto rigide.

Con questi requisiti in mente, Amberg Technologies ha scelto l'Algiz 7 come complemento ideale per il proprio software Amberg Tunnel. Il tablet rugged Algiz 7 è dotato di un potente processore Intel Atom, con una massiccia capacità di archiviazione di 128 GB e 4 GB di RAM DDR3. Funziona con Windows 7 Ultimate e software compatibile, fornendo un'esperienza dall'ufficio sul campo senza soluzione di continuità.

Inoltre, l'Algiz 7 soddisfa i severi standard militari statunitensi MIL-STD-810G per sopportare umidità, vibrazioni, cadute e temperature estreme, e soddisfa gli standard IP65 per prevenire l'ingresso di polvere e acqua. Ma, nonostante la sua potenza, questo tablet rugged è compatto e portatile, con un peso d soli 1,1 kg (2,4 libbre). Il suo nitido touchscreen da 7 pollici visualizza chiaramente i dati, e i 10 tasti funzione e una tastiera su schermo QWERTY morbida rendono il suo utilizzo facile e intuitivo.

Una centralina di controllo con un solo tablet

Con il tablet di rilevamento Amberg Navigator, le squadre sono in grado di misurare i dati del profilo del tunnel in modo semplice e rapido, mostrare visualizzazioni di tali dati in tempo reale e salvare registri di dati dettagliati. Il software automatizza tutte le attività di misurazione, che gli operai possono selezionare e gestire con un solo tocco delle ampie icone illustrate di facile interpretazione.

"Gli operai possono controllare e verificare il progetto di un intero tunnel con un solo tablet rugged", dice Oliver Schneider, responsabile prodotto di Amberg Technologies.

Per eseguire le misurazioni, gli operai utilizzano una stazione totale - uno strumento di scansione elettro-ottico che misura angoli, distanze e coordinate. Posizionano la stazione totale su un treppiede o console rivolta verso l'area da misurare. Quindi l'Amberg Navigator comunica con la stazione totale tramite BT, regola automaticamente l'area di visualizzazione della stazione totale e avvia la raccolta dei dati del profilo.The TMS Tunnelscan software from Amberg Technologies AG

Il tablet di rilevamento è in grado di profilare automaticamente un tunnel presso le stazioni predefinite; evidenzia le aree in cui un'esplosione ha rimosso troppo materiale o troppo poco; e valuta lo spessore dello strato superficiale e visualizza i dati graficamente sullo schermo. Con queste informazioni, gli operai possono utilizzare il tablet rugged per impostare schemi di esplosione precisi e controllare i macchinari di perforazione.

"Il tablet di rilevamento Amberg Navigator rende possibile al personale di altri settori di svolgere compiti di rilevamento semplici e routinari in modo affidabile, efficiente e indipendente. Ciò significa che è possibile evitare inutili tempi di attesa da entrambe le parti, poiché le misurazioni richieste possono essere integrate direttamente nelle procedure di lavoro", spiega Jurgen Wilhelm, un ingegnere topografico di Marti.

Le soluzioni smart di Handheld e Amberg stanno contribuendo all'avanzamento del progetto Ryfast in modo facile ed efficiente - perché gli operai edili sottomarini hanno di meglio da fare con il loro tempo che passarlo ad aspettare.

 Read more ALGIZ 7 case studies here: