Contattaci per maggiori informazioni

Vuoi sapere di più su questo prodotto?

Contattaci

Il tablet robusto Algiz 10X incrementa la produttività della North American Coal Corporation

SFIDA

Trovare un computer robusto in grado di soddisfare le esigenze specifiche delle operazioni di estrazione mineraria del carbone su larga scala.

 SOLUZIONE

Installare il tablet robusto Algiz 10X e il supporto per veicoli nelle cabine dei macchinari. 

RISULTATO

Una soluzione per un tablet adatto al settore minerario che incrementa la produttività e consente di risparmiare tempo e denaro.

Per poter affrontare le sfide tipiche dell'ambiente legato all'estrazione mineraria è necessario un tablet robusto di tipo speciale. Tramite l'utilizzo del PC tablet robusto Algiz 10X di Handheld, gli operai della miniera di Red Hills della North American Coal Corporation hanno scoperto che un computer tablet robusto affidabile e ben progettato ha il potere di portare avanti le operazioni minerarie e consentire alle macchine di funzionare in modo fluido e senza intoppi. 

La miniera di Red Hills Mine è una miniera di carbone di 5.800 acri ad Ackerman, Mississippi, USA. Fornisce 3,5 milioni di tonnellate di carbone ogni anno alla vicina centrale elettrica di Red Hills utilizzando macchinari potenti, tra cui una pala elettrica, bulldozer e un escavatore a benna con un secchio da 82 iarde cubiche che smuovono la terra per trovare giacimenti di lignite e caricatori a elevata capacità che riempiono dumper di 200 tonnellate alla velocità di 2.000 tonnellate l'ora. 

Tutte queste movimentazioni si fanno sentire sulle apparecchiature di estrazione e sui computer tablet di bordo, che eseguono software di rilevazione e applicazioni di controllo della produzione che la miniera utilizza per monitorare e pianificare l'utilizzo della terra, programmare apparecchiature e operai e raccogliere dati importanti. 

Quando la terra trema

Se non sei mai stato nella cabina di un bulldozer, immagina un cubicolo chiuso con spazio appena sufficiente per un operaio e un sedile. Aggiungi i comandi del bulldozer e il necessario per la giornata e lo spazio si fa ancora più stretto. Metti in conto le vibrazioni costanti delle apparecchiature e gli sbalzi intermittenti durante l'utilizzo in una varietà di condizioni esterne e capirai che si tratta di un ambiente ristretto e impegnativo, specialmente per un computer fragile. 
North American Coal mining

“Ci è capitato di rompere degli schermi a causa di urti involontari con cestini del pranzo e barili d'acqua quando gli operai iniziano o terminano un turno e si muovono all'interno della cabina”, dice Patricio Terrazas, un tecnico presso la miniera di Red Hills, e gli involucri robusti non sono sufficienti per risolvere il problema: “La vibrazione delle apparecchiature danneggia le parti mobili all'interno di qualsiasi unità con un disco fisso standard”; pertanto, Terrazas e i suoi colleghi si sono messi alla ricerca di un computer robusto in grado di gestire qualsiasi tipo di condizione, compresi gli urti dei cestini del pranzo e dei fusti d'acqua. 

Computer robusti a confronto

La miniera ha delle esigenze molto specifiche: Innanzitutto, un computer tablet robusto deve essere in grado di affrontare le sfide poste dall'ambiente minerario; deve anche essere dotato delle funzionalità complete di Windows 7 per poter eseguire il proprio software di rilevazione e controllo della produzione e disporre di un alloggiamento o supporto molto sicuro e compatibile con il veicolo. Deve avere due o più porte USB, due o più porte seriali da 9 pin per supportare i ricevitori GPS cinematici in tempo reale utilizzati per le rilevazioni e un display di dimensioni pari ad almeno 10 pollici per una facile visualizzazione.

Inizialmente, la squadra di Terrazas si è rivolta ai computer robusti progettati appositamente per l'utilizzo nelle miniere, ma le loro prestazioni non hanno soddisfatto le aspettative. “Abbiamo assistito a malfunzionamenti hardware, schermi bianchi e all'arresto anomalo dei sistemi operativi”, afferma. 

Terrazas ha poi appreso che la squadra di rilevazione della miniera stava utilizzando i computer robusti Algiz 7 di Handheld. Questo ha spinto la squadra a fare delle ricerche su Handheld e a prendere i contatti con uno dei suoi partner di mobile computing, il provider di soluzioni Precision Data Solutions con sede a Dallas nel Texas, parte della Subsea Technologies Company.

Randy Hurt, responsabile di business presso Precision Data Solutions ha assistito la squadra nel trovare un computer robusto adatto al settore minerario. La squadra ha orientato la propria scelta sull'Algiz 10X, un tablet di mobile computing robusto progettato appositamente per l'uso esterno nelle applicazioni di ricerca sul campo.
Algiz 10X rugged tablet mining IP65

“Il tablet robusto Algiz 10X è in grado di resistere ai rigori dell'ambiente minerario e di posizionare la flotta per migliorare la comunicazione, l'efficienza e la produttività”, dice Hurt.

Il tablet robusto Algiz 10X soddisfa i severi standard di collaudo militari MIL-STD-810G per la resistenza a vibrazioni, cadute e agenti atmosferici e la sua classificazione IP65 sulla scala di Protezione dalle infiltrazioni significa che è in grado di sostenere spruzzi di getti d'acqua ed è totalmente resistente alla polvere.

Terrazas commenta: “L'Algiz 10X ha un prezzo ragionevole, dispone di tutte le porte necessarie e può essere montato in modo sicuro all'interno della cabina del veicolo”.

Recuperare il tempo perduto

La squadra condivideva l'opinione che l'Algiz 10X avesse tutte le credenziali giuste sulla carta, ma lo stesso poteva dirsi dei concorrenti di mobile computing utilizzati in precedenza. In un ambiente impegnativo come l'interno della cabina di un bulldozer, il semplice funzionamento senza freni è sufficiente a far distaccare nettamente l'Algiz 10x dalla concorrenza. Ma quello è solo uno dei tanti aspetti apprezzati dalla squadra. 

“Il touchscreen del tablet è molto reattivo, con una buona risoluzione. I tasti softkey sul lato del palmare sono l'ideale per una calibrazione della luminosità dello schermo semplice e rapida e le porte del dock si adattano perfettamente alle nostre esigenze", riferisce Terrazas. 
Algiz 10X Handheld mining tablet MIL-STD-810G

E la sua funzionalità preferita? “Non potrebbe essere più facile inserire e rimuovere il computer dai veicoli”, dice Terrazas. 

Grazie al cablaggio dell'accessorio del dock del veicolo dell'Algiz 10X all'interno delle cabine, gli operai sono in grado di collegare e scollegare i tablet robusti secondo necessità. Se al contrario si utilizzano computer senza dock, la procedura di rifacimento dei cablaggi potrebbe richiedere fino a un massimo di tre ore con due persone che lavorano contemporaneamente, ogni singola volta. Questo consente di ottenere non solo un notevole risparmio di tempo per gli operai, ma permette di rimettere in funzione i macchinari in pochi minuti anziché nel giro di alcune ore, con un enorme incremento della produttività per il loro mobile computing. 

Una soluzione mobile robusta

Si può affermare con certezza che gli operai di una miniera di carbone ne sanno qualcosa in merito al valore delle risorse naturali. Ecco perché il risparmio di tempo ed energia, risorse originali naturali, è così essenziale. 

Con l'Algiz 10X al completo servizio delle loro esigenze di mobile computing, la miniera di Red Hills dispone finalmente di un computer tablet sul quale può fare affidamento nel difficile contesto dell'estrazione mineraria. L'Algiz 10X ha inoltre consentito alla miniera di risparmiare innumerevoli ore in termini di tempo degli operai, tempo di inattività dei macchinari e il tempo richiesto per riparare o sostituire computer danneggiati, nonché tutti i costi che un tale dispendio di ore comporta. 

Terrazas riassume così: “L'Algiz 10X beneficia la nostra produttività riducendo i tempi di inattività legati alla manutenzione dei computer”.

Read more ALGIZ 10X case studies here: