I computer "rugged" sono molto di più che "involucri rigidi"

Persino gli utenti professionali di laptop, tablet e smartphone "rugged" spesso non sono sicuri di che cosa definisca un "computer rugged", quali test convalidino la loro robustezza e le modalità con cui tali test vengono eseguiti.

Computer rugged e “ruggedized” a confronto

Un computer davvero rugged è molto di più che un normale computer avvolto in un involucro esterno robusto. Considerate la differenza tra un computer “rugged” e un computer “ruggedized” (tablet o smartphone). Il termine “ruggedized” dà l'idea che i fragili componenti interni siano stati in qualche modo protetti, ma un vero computer rugged è interamente progettato per garantire un funzionamento affidabile in ambienti e condizioni estremamente severi.

I computer portatili e gli smartphone robusti e resistenti stanno diventando sempre più richiesti. Alcuni dispositivi convenzionali vengono pubblicizzati come rugged per via di funzioni quali l'impermeabilità, ma questi dispositivi sono ruggedized, ovvero rinforzati, e non veramente "rugged". Saranno anche impermeabili, ma altri aspetti della robustezza, come la capacità di sopportare vibrazioni o urti e funzionare bene a temperature estreme risultano mancanti.

Come testiamo i nostri palmari rugged?

Per essere considerati rugged, i computer devono essere sottoposti a vari test di robustezza. Gli standard del settore sono i metodi di collaudo MIL-STD e la scala IP (Ingress Protection).

  • I test MIL-STD, ovvero lo standard militare degli Stati Uniti per le apparecchiature, comprendono metodi di collaudo in laboratorio della durata di ventiquattro ore per garantire che le apparecchiature siano in grado di sostenere bassa pressione ad altitudini elevate; esposizione a temperature alte e basse, più sbalzi di temperatura; pioggia; umidità; esposizione a sabbia e polvere; perdite; urti e vibrazioni.
  • La scala IP (Ingress Protection) misura la protezione dei dispositivi contro polvere e liquidi. Le classi di valutazione sono indicate con un numero a due cifre. La prima cifra rispecchia il livello di protezione contro la polvere, mentre la seconda cifra rispecchia il livello di protezione contro i liquidi (acqua). Una classificazione IP65 garantirebbe una protezione completa contro la polvere e protezione contro i getti d'acqua.

Questi standard di collaudo misurano la capacità di un computer di resistere agli ambienti più difficili al mondo. Ecco come vengono eseguiti i test più importanti per i singoli fattori ambientali:

Prova di caduta e urto. Otto procedure di prove di caduta causano urti o impatti in modi diversi. La "prova di caduta libera" è la più citata. Richiede agli oggetti di sopravvivere a un totale di 26 cadute da un'altezza di 122 cm, su ciascuna faccia, bordo e angolo, su una superficie dura come il cemento.

Prova di resistenza ai liquidi. Durante le prove di resistenza all'acqua, un computer viene esposto a getti potenti da molte direzioni. La durata del test, il volume dell'acqua e la pressione dell'acqua dipendono dalla classificazione.

Prova di resistenza alle vibrazioni. Le prove di resistenza alle vibrazioni utilizzano scuotitori da laboratorio per simulare la presenza su un veicolo o il trasporto da parte di una persona, con variazioni nella forma d'onda, frequenza e potenza delle vibrazioni a seconda del tipo di dispositivo e dell'ambiente simulato.

Prova di resistenza a sabbia e polvere. Le procedure di resistenza alla polvere testano l'ingresso di piccole particelle di polvere. Farina e polvere vengono proiettate sul dispositivo a velocità di venti forti variabili e a temperature elevate per diverse ore mentre il dispositivo viene ruotato.

Prova di resistenza alle temperature estreme. La prova di funzionamento a temperature alte e basse include l'esposizione del dispositivo a calore o freddo estremi mentre è spento (conservazione), mentre è acceso e in uso (funzionamento) e mentre viene utilizzato alle normali temperature di esercizio dopo essere stato esposto a temperature di conservazione superiori (da tattico-standby a funzionante).

Prova di resistenza all'umidità. Durante la prova di resistenza all'umidità, i computer vengono esposti a caldo tropicale con umidità ben oltre il 90% per diversi giorni. Molte delle stesse funzioni che rendono i computer portatili resistenti ai liquidi contribuiscono anche a prevenire i danni dovuti all'umidità elevata.

Creazione di un computer rugged

Come fanno i fabbricanti a realizzare dispositivi mobili rugged in grado di superare questi test e sostenere i rigorosi standard MIL-STD e le classificazioni IP?

Ecco alcuni modi:

  • Diversamente dai computer normali, la maggior parte dei computer rugged non contengono parti mobili all'interno, come ventole o dischi rigidi rotanti. Invece dei dischi rigidi rotanti, i computer rugged dispongono di unità solid-state, ovvero unità che, senza componenti meccanici mobili, risultano più resistenti agli urti fisici.
  • I computer rugged contengono rinforzi, spesso realizzati in alluminio, per impedire la flessione dei componenti e delle schede interni durante un impatto. L'involucro esterno (case) e i paraurti sono progettati per assorbire l'energia proveniente da una caduta per evitare danni interni.
  • Il touchscreen su uno smartphone normale o un computer è fondamentalmente di vetro con un rivestimento per renderlo sensibile al tatto. I computer rugged sono dotati di display che utilizzano vetro chimicamente rinforzato per evitare graffi e crepe. I display possono anche essere posizionati più in basso rispetto ai case circostanti per ridurne la vulnerabilità.
  • La retroilluminazione del display viene utilizzata per migliorare la leggibilità all'aperto, anche alla luce solare diretta.
  • Alcuni computer rugged sono dotati di riscaldatori interni per poter funzionare bene in ambienti molto freddi. Il riscaldatore riscalda i componenti a un livello operativo accettabile ed elimina la condensa che si forma per via degli sbalzi termici.

In breve, ogni singolo dettaglio e ogni minima parte di un computer veramente rugged sono studiati, sviluppati e scelti per rendere il computer il più robusto possibile.

Con una più profonda comprensione degli standard e delle prove di robustezza, sarete meglio attrezzati per scegliere il computer portatile, tablet o smartphone rugged che meglio si adatta alle vostre esigenze.

Se desiderate un computer rugged, non acquistate un computer ruggedized. I computer rugged sono costruiti per essere rugged, sia dentro che fuori. Non vi troverete componenti fragili avvolti in un involucro rigido.